Privacy Policy

Turismo: aumenti di occupazione e prezzi piu’ alti con l’home staging - Le Case Di Erica

Vai ai contenuti

Menu principale:


Turismo: aumenti di occupazione e prezzi piu’ alti con l’home staging



Cresce il turismo extra alberghiero e la concorrenza.

La micro ricettività è sempre più sotto i riflettori: un volano per il turismo nel nostro Paese e un’importante opportunità per mettere a reddito immobili fermi sul mercato. Airbnb, il più celebre tra i portali per affittare a breve termine la propria casa o una stanza, è in continua crescita, e l’Italia è una delle mete più gettonate tra gli utenti: oltre 3 milioni hanno soggiornato in Italia nel 2018, in uno degli oltre 200 mila alloggi disponibili sul portale. È giunta l’ora di esserne consapevoli e portare professionalità nel settore.

Le associazioni di categoria degli home stager italiani Home Staging Lovers (associazione di cui faccio parte come home stager PRO) e Home Staging Italia, hanno raccolto i dati sul 2018 rispetto all'andamento del mercato per le abitazioni che sono state oggetto di un intervento di valorizzazione immobiliare.
Ne emerge che nel mondo delle locazioni turistiche extra alberghiere chi si affida a professionisti del settore per presentare al meglio l’abitazione, riesca ad ottenere un prezzo di locazione più alto del 20%, registrando un aumento del tasso di occupazione medio del 30%. Un risultato ottimo.

E anche sul fronte delle locazioni a lungo termine si rilevano canoni annui del 10% più alti rispetto al mercato e media dei tempi di affitto di 10 giorni.

Gli home stager italiani, sono quindi sempre più riconosciuti come figure chiave del mercato immobiliare, non solo per il mercato delle vendite, ma anche per quello turistico, sia dagli addetti ai lavori, sia dal pubblico, che oggi comprende come l’investimento in home staging venga subito ripagato.

I segreti per aumentare il giro d’affari
Trasformare un immobile in una struttura in grado di spiccare fra una miriade di annunci, e poi offrire ai clienti un’esperienza soddisfacente sotto ogni aspetto. Competenze che non si improvvisano, ma che si acquisiscono con formazione ed esperienza diretta sul campo.

Marketing, interior design e fotografia
Marketing, interior design e fotografia sono il mix di competenze con cui un home stager riesce a cambiare volto ad abitazioni poco valorizzate per renderle competitive sui portali di hosting.

Il lavoro di un home stager
Si parte da un’analisi dell’immobile, del mercato e della clientela di riferimento, composta dai turisti di ogni nazionalità.
Successivamente si studia come valorizzare i punti di forza della casa, concentrandosi ad esempio sui dettagli tipici del territorio che possono diventare elementi di charme e personalità. In terzo luogo si lavora su funzionalità e comfort.
Completano il tutto la scelta della giusta illuminazione, un colore nuovo per una parete, un mobile che acquista nuova vita se ridipinto, tanti accorgimenti che aumentano il senso di relax e accoglienza. Anche i piccoli dettagli possono fare la differenza quando un cliente è sul web e cerca il prossimo b&b o appartamento per le vacanze.
A conclusione di realizza il servizio fotografico professionale, perché le immagini sono i primi elementi che catturano l’attenzione di chi cerca una sistemazione turistica sul web. Una fotografia di un ambiente bello, pulito e accattivante è un'arma vincente in ogni mercato, ancora di più nel settore extra alberghiero.

Classifica italiana
Per quanto riguarda gli allestimenti finalizzati agli affitti, guida la classifica il Lazio (31%), seguito da Lombardia (20%), Piemonte-Valle d’Aosta ed Emilia Romagna (9,5%), Sicilia e Sardegna (6% rispettivamente), Toscana, Abruzzo-Molise e Marche (3% ciascuna). La classifica degli interventi su immobili turistici vede al primo posto il Lazio (19%); a seguire Veneto (14%), Lombardia (12%), Sardegna, Emilia Romagna e Toscana (9,5% ciascuna) Sicilia, Umbria e Piemonte-Valle d’Aosta (5%).

E tu, vorresti vorresti aumentare il canone di locazione?

Se hai dubbi o domande, scrivimi all'indirizzo info@lecasedierica.it,
ti contatterò per una consulenza gratuita.
© 2019 Erica Pusceddu Architetto - Le Case di Erica -  P.I.: 03322080130 - info@lecasedierica.it
Torna ai contenuti | Torna al menu